Ponticelli, carabinieri arrestano fioraio per detenzione di ordigni artigianali

205 il numero degli ordigni trovati all'interno di un capannone

Un fioraio di San Sebastiano al Vesuvio, Salvatore Sorrentino, 32enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato sorpreso dai Carabinieri della locale stazione a detenere illegalmente 205 ordigni artigianali: 126 “rendini” e 79 “cipolle” del peso complessivo di circa 15 chili.
I botti erano custoditi nel bagno del capannone, luogo in cui il 32enne vendeva fiori e piante in via Mario Palermo a Ponticelli.
L’uomo dovrà rispondere di detenzione illegale di materiale esplosivo ed ora è ai domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

I commenti sono chiusi.